Pagine

venerdì 2 gennaio 2015

Ikea sì, ma personalizzato. Lampada da parete con decoupage di foglie

Mi piaceva molto l'idea semplice ma d'atmosfera della lampada Gyllen di Ikea.
Però mi seccava averne una con la decorazione di serie. Così tempo fa comprai solo la struttura della lampada, per fortuna i vetri decorati da applicare li vendono separati, in modo da poter scegliere la fantasia che più piace.
Così mi sono fatta tagliare dal vetraio un vetro su misura, molato ai lati con semplice carta vetrata e poi sono andata a ripescare la mia collezione di foglie essiccate, di cui avevo già parlato in un post l'anno scorso.

È così triste massificarsi, quando basta poco per personalizzare gli oggetti per la nostra casa.
Ognuno di noi è unico fra miliardi di persone, nessuno ha la nostra stessa faccia, perchè dobbiamo avere la stessa lampada?

L'idea del decoupage con le foglie essiccate è già vista e stravista, però è molto d'effetto e decisamente facile e veloce da realizzare.
Ve la riassumo in breve. 
Le foglie vanno fatte essiccare come prima cosa, io l'ho fatto disponendole fra fogli di giornale e poi impilate con dei pesi sopra, per esempio dei libri. Dopo un po' di settimane saranno ben essiccate e appiattite. Per il decoupage sul vetro bastano: 
una colla vinilica
un pennello
un foglio di carta di riso oppure carta velina
della vernice trasparente protettiva.

Si mescola la colla con l'acqua (50 e 50) e con il pennello si stende un primo strato sul vetro.
È bene decidere prima quali e quante foglie applicare e anche la disposizione che si desidera.
Io ho scelto foglie di Liriodendron (Albero del Tulipano), Parthenocissus (Vite Canadese) e Celtis Australis (Bagolaro).
Poi si dispongono le foglie sul vetro e si distribuisce un altro strato generoso di colla sulle foglie e sul vetro. Di seguito si applica il foglio di carta di riso, che abbiamo tagliato prima a misura, lo si fa aderire bene sulle foglie e sul vetro e si spennella ancora uno strato di colla sopra la carta.
Si fa asciugare il tutto lontano dai gatti neri assistenti, perchè a loro piace cianfurgnare con le zampette sul nostro lavoro e lasciare la loro firma. Bisogna far loro capire che gli artisti siamo noi e se vogliamo una firma sarà solo la nostra.

Ogni essere umano è unico
il problema della superiorità o inferiorità non esiste.
Non sto dicendo che tutti sono uguali.
Nessuno è superiore o inferiore, ma nessuno è nemmeno uguale.
La gente è semplicemente unica e incomparabile.
Tu sei tu e io sono io.
Io devo contribuire con il mio potenziale alla vita, tu con il tuo.
Io devo scoprire il mio essere, tu il tuo.
Osho, La Via del Cuore


Dimenticavo che, quando tutto sarà ben asciutto rimane da stendere un velo di vernice protettiva trasparente. Se volete vedere altre idee da realizzare con l'aiuto delle foglie secche eccone un'altra e un'altra ancora
Spero di avervi ispirato.
Flora




15 commenti:

  1. Splendida davvero!Bravissima!

    RispondiElimina
  2. Ma è un risultato bellissimo e sono rimasta incantata da quelle fascette con le foglie raccolte divise per tonalità!!! Prenderò spunto assolutamente per il prossimo autunno..... siete fonte di ispirazione ;) Francesca (MissMeletta)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Francesca, tutte le volte che rispolvero le mie foglie essiccate rimango incantata solo a guardarle... E sono così contenta di dare loro nuova vita! Ho in serbo altri lavoretti. Un abbraccio!!!

      Elimina
  3. Brava Flora, quest'idea ti frullava in testa da un pò, sono felice che hai trovato il tempo di realizzarla è davvero bellissima! Demetra

    RispondiElimina
  4. Ottimo lavoro. Auguri pelo nuovo ano.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Helena! Auguri di cuore anche a te!

      Elimina
  5. Flora è stupenda!! Mi piace molto il tuo suggerimento/incitamento per tutti noi: perchè adeguarci a prodotti in serie, se possiamo con le nostre mani creare qualcosa di unico, proprio come siamo noi stessi? La tua lampada è stupenda e mi annoto l'idea per realizzarne una simile (ma non uguale!) quando avrò finalmente una casetta tutta mia. Bravissima! E bravi anche i panterini assistenti ;-)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Hai visto Silvia, i panterini assistenti sono sempre fra i piedi!!!
      Ti auguro di realizzare presto allora i tuoi sogni e avere una casetta tutta tua! Un abbraccio!

      Elimina
    2. Tu sei tu, e tutto quello che fai è bello; io sono io e per me è tutto un po' più difficile, ma posso migliorare! Bellissima.

      Elimina
    3. Patty, mi piace molto l'unico pezzo della tua affermazione: posso migliorare! E così farai…
      Un abbraccio! e GRAZIE!

      Elimina
  6. Bellissima. Io con foglie e fiori essiccati ho personalizzato un sacco di cose. E' facile e di sicuro effetto!!! E hai ragione, perchè avere tutti la stessa lampada quando siamo tutti tanto diversi?
    Un abbraccio grande
    Francesca

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Francesca, che bello, mi piacerebbe vedere qualcuna delle tue creazioni è possibile?
      Un abbraccio grande a te!!!

      Elimina
    2. Si, magari sul blog pubblicherò qualcosa!!!!
      Baci

      Elimina

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...