Pagine

lunedì 30 marzo 2015

Pasqua 2015, UOVA IN CAMICIA prêt à manger

Aspettando Pasqua
in questa Primavera ancora acerba dall'aria ancora friccicorina ho pensato che forse le uova sode è meglio portarle in tavola vestite!

Così è nata quest'idea semplicissima, dopo aver cotto le uova le ho infilate su bastoncini di legno per spiedini e le ho vestite con ritagli di stoffa, spago e nastri e la camicia è prêt à manger.


E' Pasqua
Se non ti senti di scalare il Sinai od altri Olimpi,
cerca di salire su un'umile scala di tre gradini
e sosta, se vuoi, dove il tuo cuore trova Pace.
Nel primo gradino c'è scritto "Non fare del male".
Nel secondo "Fai del bene".
Nell'ultimo "Ama".
Anonimo


Buona Pasqua, 
Demetra.





5 commenti:

  1. Quanta poesia in quest post. Anticipazioni di Pasqua, una buona Pasqua che auguro anche a te. AUGURI. NI

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie carissima, buona festa! Demetra

      Elimina
  2. L'idea delle uova vestite è semplicemente STUPENDA!!! Te la copio... devo solo andare a scovare delle stoffette carine per confezionare dei vestitini dolcissimi per le uova delle mie galline felici!!!
    Un bacione
    Francesca
    P.S. Buona Pasqua!!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Francesca per l' entusiasmo! Se non hai ritagli di stoffa puoi utilizzare della velina colorata o tulle per bomboniere o se ce li hai dei fazzolettini ricamati, non occorre neanche tagliarli! Buona festa, Demetra

      Elimina
  3. Un grande augurio anche a te!
    Un abbraccio

    RispondiElimina

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...