Pagine

giovedì 24 ottobre 2013

Cadono le foglie in cucina... decoro a stampo

Ecco, ci siamo! Il primo utilizzo delle mie preziosissime foglie essiccate!
Nella foto sopra vedrete le tre foglie che ho utilizzato per realizzare questa fascia decorativa fra la parete e il soffitto della mia cucina. Le tre foglie della foto sopra sono come erano a fine utilizzo...
La tecnica è semplicissima. Non dovete fare altro che impregnare la foglia con del colore, io ho usato le classiche tempere per pittura. 
Una volta scelto e preparato il colore, si tampona la foglia con una spugnetta imbevuta di colore e un po' strizzata (questa operazione l'ho fatta su un cartoncino rigido). La foglia non deve colare, deve essere appena bagnata, altrimenti le venature della foglia si impastano e non risulteranno nello stampo sulla parete.
Poi, ci armiamo di scala, secchiello con un po' di tempera, e cartoncino con spugnetta. Io ero un po' scomoda, se avete una scala con ripianetto di appoggio all'ultimo piano è meglio! Mi ero legata a tracolla il secchiello e il ripiano, ero davvero ridicola!
Ora appoggiate la foglia impregnata sulla parete e premete delicatamente con l'altra mano. Conviene prima fare delle prove su dei fogli di carta in modo da calibrare la giusta quantità di colore sulla foglia.
Quando avrete raggiunto una certa sicurezza potrete passare alla parete.


Io ho scelto di ottenere questa fascia con le foglie un po' sparse. Mi piaceva l'idea delle foglie che svolazzano libere..
Però se volete potete fare una fascia regolare, con foglie equidistanti, liberate la fantasia e liberate le foglie! Non fate caso alle imperfezioni, gli stampi saranno belli proprio perché irregolari!
Ho scelto questo verde pallido e delicato, ma di tanto in tanto mi scappava una foglia rossa ribelle... Voleva abbinarsi bene coi mobili della cucina dello stesso rosso, e mica potevo frenarla!

E voleva abbinarsi anche a questa lampadina rossa...
Ma già che siamo qua vi suggerisco un'altra idea, per realizzare un lampadario molto semplice ma molto d'effetto. Dei semplici cavi che partono dal soffitto e scendono ad altezze diverse, a cui vengono avvitate lampadine tutte diverse, di forme e di colori!
Le vedete qui in due cucine diverse. Come avevo già raccontato, ho cambiato casa parecchie volte...

Buon divertimento e scrivetemi se servono altre istruzioni!
Alla prossima idea creativa utilizzando le foglie!
Flora

11 commenti:

  1. Ciao complimenti per il blog, ci siamo uniti anche noi, se vuoi vieni a trovarci ciaoooooooo !!!!!
    http://magiadeisapori.blogspot.gr/

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao a voi! E bentrovati! verremo volentieri grazie! :-)

      Elimina
  2. complimenti per tutto, ti seguirò con molto piacere Lory

    RispondiElimina
  3. ..quella foglia rossa e quella lampadina rossa fanno la differenza!
    Complimenti per l'idea!
    Buona settimana
    Mug

    RispondiElimina
    Risposte
    1. L'elemento di discordanza, il disobbediente eheh :D
      Grazie Mug! Buona settima a te!

      Elimina
  4. Bellissimo il decoro e bellissima la tua cucina!
    Mary

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Mary, sei sempre molto carina :-)))

      Elimina
  5. Ciao Flora, che bell'idea e che splendido risultato, complimenti davvero! Ciao, a presto :-)

    Viviana

    RispondiElimina
  6. Oh grazie Viviana... Grazie davvero di essere passata!
    Flora

    RispondiElimina
  7. Sono senza parole...qui davanti allo schermo a bocca spalancata.
    Siete bravissime....e che casa meravigliosa!
    Fra

    RispondiElimina

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...