Pagine

venerdì 17 gennaio 2014

Adottare un gatto quando ne hai già uno da anni... amici si diventa!

Eccomi per raccontarvi la mia esperienza.
Qualche mese fa ho adottato una gattina sperduta (la sua storia qui) fin qui tutto normale direte voi. Certo la differenza è che io ho già un gatto di ben 18 anni e se chiederete agli esperti di solito vi sconsigliano di inserire un nuovo animale.
Grazie al supporto e ai consigli di una bravissima veterinaria, di larghe vedute e che adotta metodi di guarigione e trattamenti molto all'avanguardia, prendendo molto in considerazione carattere ed emotività degli animali, sono riuscita a salvare la gattina sperduta e a ridare una compagnia al mio nonno gatto!


Vi presento il mio Leone Mao. Lui è il Re della casa, molto possessivo e geloso. Dopo la perdita della micina con la quale condivideva la nostra casa era tornato bambino giocoso e felice. A me piace attribuire il fatto al suo modo di consolarmi per la perdita, ma sicuramente era anche felice di essere tornato ad avermi tutta per lui.
Avevo già tentato un'adozione di un maschio adulto l'anno scorso, ma senza preparazione e supporto veterinario è stata una bruttissima esperienza che, oltre a farmi comprendere che tra maschi è piuttosto difficile la divisione di un territorio in età così avanzata, ho provocato grande sofferenza al mio Re leone. Quindi vi consiglio caldamente di non sottovalutare l'emotività dei vostri amici pelosetti ed andare molto cauti avvalendovi dell'esperienza di un veterinario di fiducia o di un bravo comportamentalista e anche, se ne avete la possibilità, di un animal comunicator (per saperne di più trovate informazioni in questo post.)
Ho trattato il mio Mao per 15 giorni con i fiori di Bach. La prima settimana terapia d'urto con Heather e Rescue Remedy puri 3/4 volte al giorno direttamente in bocca. La seconda settimana con una composizione di fiori (nel cibo e nell'acqua) che andavano a lavorare anche sul cambiamento, sulla gelosia e sugli aspetti più estesi per agevolare l'accettazione della nuova inquilina (ancora Heather con l'aggiunta di Walnut, Holly e Willow)
Ecco Stella! Di nome e di fatto! Credo che buona parte del lavoro l'abbia anche fatto il suo meraviglioso carattere. E' dolcissima e socievole e anche quando Mao si dimostrava scontroso lei non desisteva. (Anche a lei appena arrivata ho dato nel cibo e nell'acqua Walnut e Rescue Remedy per aiutarla ad inserirsi)
I primi tempi soffi e fughe sono all'ordine del giorno, ma non preoccupatevi fidatevi e lasciate che se la vedano tra loro a meno che non notiate evidenti segni di disagio e liti troppo violente.
Abituatevi a scene del genere che sono a tratti lotta ma anche gioco.
Poi vedrete anche scene come questa dove sembra dica:" Vabè ti butto una coda in segno di amicizia nonostante tutto"
Ma la cosa più commovente è quando li vedrete condividere vicini il momento del pasto...
...e quando alla fine poi decideranno di fare la nanna insieme, anche se a debita distanza, e con un occhio o due aperti per non essere colti di sorpresa!
Adesso lei lo adora, ogni tanto se lo bacia tutto e lui, anche se fa il duro, sono convinta ne sia contento.
Sono creature infinitamente sorprendenti i gatti, impossibile farne a meno.
Grazie Mao per aver accolto questa palletta di pelo e grazie Stella per aver scelto noi!
Questo è amore!
Artemide


9 commenti:

  1. Hai dei gatti bravi: se faccio mangiare i miei sul tappeto mi combinano un macello!!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Marta! Eh eh eh solo le crocchette ; )

      Elimina
  2. Che bella questa storia. Complimenti per la pazienza e il grande amore che hai dimostrato.
    Un abbraccio
    Francesca

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Francesca! Sono creature speciali è bello interagire con loro ti riempiono il cuore.Ricambio l'abbraccio Artemide

      Elimina
  3. Bello il rispetto e l'attenzione anche verso i nostri amici animali!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Patty sì sono grandi maestri e quando riusciremo come umani a non voler sempre sovrastare le altre creature viventi impareremo molto e ci ritroveremo in armonia con il nostro pianeta. A presto Artemide

      Elimina
  4. Che bella storia....grazie per averla condivisa.
    C'è molto da imparare......il mondo dovrebbe essere pieno di persone come voi!
    Ci vuole pazienza e tanto amore, soprattutto con queste creaturine che si "mettono nelle nostre mani".
    Un bacione :*


    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Einaughen! Anche voi mi siete di esempio un bacio a voi e al quartetto pelosetto! Artemide

      Elimina
  5. Questo e veramente AMORE...anche loro lo sentono e lo ricambiano....GRAZIE..E buon giorno ...

    RispondiElimina

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...